Cosa sono gli Animoji e come usarli

L’iPhone X è stato lanciato sul mercato a novembre 2017 con uno splendido display edge-to-edge e un design accattivante. Per molte persone, tuttavia, l’app killer per questo smartphone è Animoji: questa applicazione rappresenta una dimostrazione perfettamente sintetica della funzione più avanzata dell’iPhone X: la mappatura facciale tramite la sua fotocamera TrueDepth.

In questo articolo passeremo un po ‘di tempo a spiegare cosa sono esattamente Animoji e come funzionano. La seconda parte del pezzo sarà dedicata a spiegare come utilizzare questo strumento di comunicazione unico nel suo genere e che, sicuramente, cambierà per sempre il modo di concepire le emoticon come eravamo soliti fare prima dell’avvento di I-Phone X e delle sue tecnologie all’avanguardia.

Cosa sono gli Animoji?

Animoji praticamente spiega la loro funzione all’interno del loro nome. Sono letteralmente “emoji animati“: le emoji sono quelle icone espressive dei cartoni animati che vedi allegate ai messaggi istantanei e ai post sui social media. Più specificamente, Animoji è il tentativo di Apple di potenziare il mezzo emoji usando le tue espressioni facciali e vocali.

Al momento è possibile accedervi solo tramite l’iPhone X, poiché utilizzano la fotocamera TrueDepth del telefono, essenzialmente un gruppo di sensori, telecamere e proiettori frontali, per mappare e monitorare il volto dell’utente.

Vivendo interamente nell’app Messaggi, Animoji prende la forma di una dozzina di facce di cartoni animati in 3D, tra cui una scimmia, un robot, un unicorno e – sì – un grumo di feci. Ogni faccia è stata animata in modo che il movimento dei loro principali muscoli facciali, così come il loro intero orientamento, possa imitare quello dei tuoi in tempo reale. Puoi registrare e inviare dieci secondi di messaggi animati utilizzando questi Animoji, in combinazione con il microfono dell’iPhone X. Se vuoi dire al tuo amico qualcosa come un cane dei cartoni animati, segui queste istruzioni passo-passo.

Come usare gli Animoji

  1. Apri Messaggi e scegli un thread di messaggi esistente o avvialo uno nuovo. Tocca il logo dell’app a sinistra del campo di testo iMessage, quindi seleziona l’icona della piccola scimmia per avviare il processo Animoji.
  1. Scegli quale faccia Animoji vuoi dall’elenco a scorrimento verticale di 12 a sinistra. Se vuoi una panoramica più ampia, tocca la linea grigia nella parte superiore del pannello di Animoji per mostrare tutti gli Animoji disponibili contemporaneamente.
  1. Quindi, tieni l’iPhone X davanti al tuo viso, come fai quando stai iniziando uno sblocco ID viso. Apple consiglia un braccio o più vicino, che funziona a 10-20 pollici. Se c’è una scatola gialla attorno all’Animoji ingrandito, significa che la tua faccia non è ancora stata rintracciata. Regola l’angolo o la distanza del telefono finché non scompare. È possibile che venga richiesto di toccare lo schermo per riprendere.
  1. Prendi alcune facce stupide per verificare che Animoji stia seguendo correttamente il tuo viso e anche per far sentire le persone intorno a te davvero a disagio. Fatto ciò, colpisci il cerchio rosso nella parte in basso a destra della finestra di Animoji per iniziare il tuo messaggio. Ricorda che non si tratta solo delle tue espressioni facciali, anche la tua voce verrà registrata, quindi pensa a qualcosa ad effetto da dire.
  1. Puoi premere il pulsante stop per terminare il messaggio, o semplicemente continuare a muovere finché non viene raggiunto il limite fisso di 10 secondi. Il tuo messaggio Animoji ti verrà immediatamente riprodotto, ma puoi avviare ulteriori riproduzioni premendo il pulsante di aggiornamento circolare visualizzato a destra. Passa a un altro Animoji a questo punto e le tue “prestazioni” verranno immediatamente trasferite.
  1. A questo punto, il pulsante di registrazione / interruzione si trasforma in un pulsante di invio a forma di freccia, che consente di inviare rapidamente il tuo Animoji. Se vuoi aggiungere del testo al messaggio, tocca semplicemente Animoji e apparirà come una balloon di anteprima di iMessage nella discussione sopra, insieme a un campo di testo. Scrivi il tuo messaggio e premi la freccia per inviare il tuo capolavoro multimediale.
  1. Puoi anche inserire un adesivo Animoji statico, essenzialmente un’emoji personalizzata, nel thread iMessage. Basta immortalarti alle prese con il tuo Animoji scelto, quindi toccalo e trascinalo dove vuoi nella discussione. Perfetto per quei tempi in cui solo un emoticon ‘pensieroso’ farà.
  1. Vuoi salvare quei preziosi messaggi Animoji o condividerli con altri servizi? Basta toccare e tenere premuto su un Animoji all’interno di un thread di messaggi e selezionare Salva. Ora lo avrai salvato come video standard nella sezione Album> Video dell’app Foto. Da qui puoi anche condividere il tuo Animoji utilizzando qualsiasi servizio di messaggistica o social network che ti piace.

Iscriviti al Canale Telegram per ricevere news in tempo reale CLICCA QUI
Disclaimer: mondositiweb.com è un sito web con finalità informative e didattiche ed i contenuti presenti non rappresentano ne un consiglio di investimento ne devono essere intesi come sollecito alla raccolta di pubblico risparmio. Anche eventuali strumenti finanziari presenti nel sito web sono solo a scopo informativo e didattico. Inoltre i CFD sono strumenti complessi e comportano un elevato rischio di perdita del denaro in breve tempo a causa alla leva. Tra il 66 % e l'89% dei conti di clienti al dettaglio perde denaro facendo trading con i CFD. Dovresti quindi considerare i rischi di perdita di soldi. Inoltre le performance passate non sono indicatori di risultati futuri.

COME INIZIARE CON LE CRIPTOVALUTE

PER ISCRIZIONE: CLICCA QUI

Il 75% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro nel trading con CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi. I Cryptoasset sono prodotti di investimento non regolamentati altamente volatili. Nessuna protezione degli investitori dell’UE.

Leave a Reply

Come iniziare con BitcoinScopri di più