Cosa sono le Apps Go, Lite o Ultraleggere e dove posso trovarle

Cosa sono le Apps Go

Da qualche tempo Google sembra essere entrata nel discorso delle Apps con il soprannome “Go”.

Anche Android sta seguendo questa fila, con una versione personalizzata che viene chiamata “Go”. Ma cosa significa, esattamente? Si tratta d’un nome che Google sta assegnando alle Apps ultraleggere e ai sistemi operativi contenuti nelle dimensioni e funzionalità.

Lite. Light. Go.

Questi sono i nomi dedicati alle Apps che occupano poco spazio nella RAM e non mantengono troppo intasata la CPU. Sono adattissime per i cellulari più vecchi o quando vogliamo una versione che risponde molto più velocemente ai nostri tocchi ed operazioni. Se state cercando qualcosa che ha al suo cuore la funzione principale del programma meno tutti gli accessori e una bella grafica, allora potete definitivamente pensare a procurarvi una versione Lite o Go.

Definiamo qui un secondo quali sono le Apps più popolari che hanno una versione leggera. A buona nota della faccenda, non correte immediatamente a cercare una qualsiasi versione ultraleggera del programma che avete nel vostro cellulare: esistono sempre un sacco di Apps che non sono oneste o sicure. Alcune utilizzano anche un trucco del quale parleremo a breve.

La soluzione universale: ecco come ottenere una versione “Leggera” di praticamente qualsiasi servizio. Equipaggiatevi con un browser con un ottimo sistema di blocco e riduzione d’uso dei dati.

Uno molto popolare in questo aspetto è Opera (https://play.google.com/store/apps/details?id=com.opera.browser) ma anche Chrome con la sua funzione di risparmio dati può essere una valida alternativa.

Una volta che avete il browser pronto, basta visitare un qualsiasi servizio che usate di solito. Facebook, Twitter o Youtube.

Solitamente infatti questi servizi hanno una versione “Mobile” all’interno, che è praticamente una versione molto ridotta e fatta su misura per gli Smartphone. Solitamente un sito web creato sotto la forma Mobile non ha una grossa quantità d’accessori software che possono ostacolare l’attività generale del nostro cellulare. Infine, abbiamo sempre la scelta di chiudere la scheda qualora troviamo troppo pesante il servizio al momento.

Infine, potete aggiungere una scorciatoia diretta al sito web nella vostra Home. In Chrome è possibile: basta aprire la pagina che desiderate, aprire il menù a destra ed indicare “Aggiungi a schermata Home”. Sembrerà come usare un App vera!

Molte Apps false usano questo sistema per ingannare gli utenti nel credere che stanno usando una versione “Leggera” del servizio. Sì, alcuni in particolare lo fanno (come Twitter) ma aggiungono sopra uno strato di sicurezza e qualche accessorio. Usando il vostro accesso (nome utente e password) attraverso delle Apps inaffidabili non è mai una buona decisione.

Cercate tutte le Apps al momento rilasciate da Google sotto il suffisso “Go”. Eccone qualche esempio:

Google Go (https://play.google.com/store/apps/details?id=com.google.android.apps.searchlite). Per tutti quelli che adorano effettuare ricerche rapide tramite Google, non deve mancare la versione Go. Elimina parecchie delle faccende extra che riguardano la ricerche tramite questo motore, ma se vi piace concentrarvi semplicemente su quel che state cercando, dategli un tentativo.

Youtube Go (https://play.google.com/store/apps/details?id=com.google.android.apps.youtube.mango). Ecco qualcosa che molti utenti desiderano da tanto tempo. La versione ultraleggera di Youtube tiene sotto controllo il consumo di dati dei filmati che apriamo e permette anche di salvarli (se possibile, ovviamente) nel nostro dispositivo.

Gmail Go (https://play.google.com/store/apps/details?id=com.google.android.gm.lite). Un altro programma decisamente più adatto per chi vuole solo leggere i messaggi in arrivo e vuole mandare qualche testo rapido, senza tanti ostacoli e sfruttando le ultime tecnologie anti-spam di Google. Gmail Go include lo stesso alcune delle impostazioni più popolari, come la sincronizzazione fra più account al di fuori di quello di Google stessa.

Files Go (https://play.google.com/store/apps/details?id=com.google.android.apps.nbu.files&hl=it). Un manager complesso, ma molto diretto nelle sue funzioni. Files è una soluzione adatta per chi vuole mettere in ordine tutti i contenuti come foto, video e documenti ma non vuole installare un programma che ha un sacco di accessori software fastidiosi.

Qualche importante menzione va alle versioni di…

Twitter Lite (https://play.google.com/store/apps/details?id=com.twitter.android.lite).

Facebook Lite (https://play.google.com/store/apps/details?id=com.facebook.lite).

Messenger Lite (https://play.google.com/store/apps/details?id=com.facebook.mlite).

Che compongono le versioni ultraleggere delle apps più utilizzate al mondo!

Ricordatevi che se l’App non è disponibile per l’Italia, potete sempre scaricare i vari APK da ApkMirror (https://www.apkmirror.com/). Tenete conto che molte versioni Go sono compatibili con gli ultimi sistemi operativi Android, come Nougat ed Oreo.

Leave a Reply