Directory in Italia, cosa sono e come funzionano

Directory in Italia

In questo post vogliamo affrontare un tema che sicuramente molti non conoscono, e illustrare cosa sono, come nascono, a cosa servono e come sono cambiate le Directory aziendali in Italia. Prima di tutto dobbiamo capire esattamente di cosa si tratta.

Cosa sono le Directory aziendali?

Una Directory è un portale web dedicato a un gruppo di aziende all’interno del quale ne vengono illustrate: il nome, la ragione sociale, il numero di telefono, l’indirizzo e, a seconda della directory, anche altre molte informazioni quali per esempio la pagina web o le reti sociali.

Può agglutinare informazioni di aziende di diversi settori, ma anche anche solo di un unico tema, per esempio: ristoranti, hotel, agenzie di viaggi, agenzie di pubblicità ecc. Inoltre, non sono solo utili per illustrare e trovare imprese, ma anche per rintracciare professionisti, dato che ne esistono specializzate in ricompilare profili professionali: medici, avvocati o altri liberi professionisti.

Directory prima e dopo Google Penguin

Le Directory che nascono online e si evolvono in rete hanno attraversato un percorso molto lungo e ricco di cambiamenti.

In passato avevano caratteristiche svariate, e sebbene ne esistessero di gran qualità, online avevano peso anche molte Directory che avevano solo uno scopo, quello del posizionamento SEO. Cosa vuol dire? Scopriamolo insieme.

Directory SEO

Per la SEO (la pratica di posizionamento organico dei siti internet) era comune cercare di ottenere massivamente link che dirigessero alla pagina web obiettivo di posizionamento. Questo diede origine a centinaia, se non migliaia, di siti web orientati solo a questo scopo, e cioè la possibilità di pubblicare link online.

Questa necessità diede origine a Directory SEO che avevano le seguenti caratteristiche:

  • Portali con centinaia di link che venivano pubblicati solo con la finalità di posizionare una pagina web.
  • Queste directory non avevano, in molti casi, un moderatore che potesse valutare la qualità delle informazioni pubblicate e molto spesso erano piene di link di aziende poco convenzionali e di bassa qualità, includendo siti per adulti o gambling.
  • Per la pubblicazione non si richiedeva niente di più che: un indirizzo web, un titolo, che si trasformava in anchor text (testo vincolato sulla url inserita), e una brevissima descrizione. Il risultato era la creazione di pagine e pagine composte da liste di numerosissimi link che offrivano una bassa qualità di informazione all’utente finale.
  • Tutti i link erano rigorosamente “follow”, cioè validi agli occhi di Google e per la trasmissione di Link Juice. Infatti nascevano solo per questo scopo.
  • Gran parte di queste Directory avevano nomi quali: alllinks, SEODirectory, link SEO ecc. Già dal nome era evidente l’unico scopo di questi portali: il posizionamento.

E cosa è successo posteriormente? A Google tutto questo non piaceva affatto, quindi il motore di ricerca è stato migliorato proprio per lottare contro queste attività SEO al limite della “legalità” digitale e ha iniziato a penalizzare fortemente tutti i siti di questo tipo. Ovviamente, la penalizzazione non si limitava alle sole Directory SEO, ma colpiva anche tutti i domini che, grazie ai link generati sulle directory, ottenevano posizioni migliori su Google.

Questo cambiamento dell’algoritmo impulsò un cambiamento notevole nel settore online, e le Directory SEO lasciarono il posto a quelle aziendali che realmente offrono informazione utile ai propri utenti cosa che significò un notevole cambiamento non solo delle directory ma anche del lavoro dei professionisti della SEO.

In cosa si differenziano le Directory Aziendali da quelle SEO?

Le Directory Aziendali sono molto diverse da quelle SEO. Vediamo insieme come e perché.

  • Prima di tutto una Directory Aziendale oggi vuole offrire informazione reale e completa sulle aziende che pubblica. Ciò significa che non si tratta solo di un titolo e un link alla pagina web dell’azienda, ma anche una descrizione completa, immagini, informazioni aggiornate, numero di telefono, numero verde, indirizzo e ulteriori informazioni che possano aiutare l’utente finale.
  • Attualmente i link alle aziende nelle Directory Aziendali non hanno lo scopo di manipolare i risultati naturali e per questo motivo sono solitamente no follow links, proprio per evitare il rischio di essere penalizzati.
  • Le Directory Aziendali oggi inoltre hanno molti filtri. Uno di questi è che l’inclusione di nuove aziende viene moderata da una persona e non è possibile registrare aziende false oppure di dubbiosa legalità.
  • L’informazione viene aggiornata costantemente proprio per garantire qualità e, soprattutto, per essere utile all’utente.

Quali sono le principali Directory Aziendali? Ecco alcuni esempi

Passiamo a qualche esempio di Directory Aziendali che ad oggi rispettano tutte queste caratteristiche e offrono informazioni utili agli utenti.

  1. Una delle più famose è senza dubbio Pagine Gialle. Le aziende vengono categorizzate a seconda delle città e delle tematiche. Inoltre, possono essere votate, in questo modo gli interessati possano avere una ulteriore informazione aggiuntiva scritta da utenti reali. Pagine Gialle è senza dubbio l’evoluzione digitale di una delle Directory analogiche più famose in Italia. Ora per poter ottenere informazioni aggiornate non si deve più attendere l’arrivo della guida telefonica ma basta un clic.
  2. Numeroassistenza.it è una web recente e il suo scopo principale è rendere pubblico il numero verde delle aziende in modo che per chiamare non si debba pagare il costo della telefonata. Un servizio molto utile senza dubbio, accompagnato poi da ulteriori informazioni sulle aziende che appaiono sul sito web quali indirizzi, informazioni utili e un po’ di storia.
  3. Hotfrog è un’altra Directory aziendale internazionale nella quale è possibile trovare informazioni utili su aziende non solo italiane appunto, ma anche inglesi, spagnole, portoghesi ed altre.

E voi conoscete o usate alcune directory aziendali per trovare numeri di telefono, indirizzi o informazioni? Siamo sicuri di si, quindi non esitate e condividetele con noi.

Leave a Reply