I consigli per sviluppare app di successo

La necessità di disporre di una app mobile per meglio veicolare i valori di un’azienda e raccontare a un vasto pubblico le specificità di prodotti, giochi e servizi è sempre più evidente. Le app, rappresentate dalle colorate icone disposte in bell’ordine sulla schermata ‘home’ di smartphone e tablet, sono strumenti hi-tech di intuitivo utilizzo, che possono essere facilmente reperiti all’interno delle ampie piattaforme denominate ‘store’.

Puntano con decisione a sostituirsi ai negozi fisici per mille e una necessità, facendo forza su una doppia leva: la praticità applicata alla completezza. Indipendentemente dalla tipologia di settore di riferimento, la possibilità di dotare il proprio progetto di una app dedicata renderà l’esperienza ancora più performante.

La fase di progettazione risulterà in questo senso cruciale: niente dev’essere lasciato al caso, occorre fare mente locale su una serie di elementi da far dialogare strettamente in modo da riuscire a rispondere sempre alle necessità dell’utente. Per un’azienda lo sviluppo di una app potrà concretizzare la possibilità di intercettare nuovi clienti, anche perché il mondo moderno è sempre più veloce e iperconnesso. E’ online che corrono le informazioni e si aprono le migliori vetrine.

Che si tratti di progettare e disegnare una app per raccontare le specificità e i valori di un’impresa che si appresti a sbarcare sul web oppure di uno strumento per accedere a una piattaforma di gioco digitale come Leovegas fatta di colori e bonus casino online la regola generale è sempre la stessa: la app deve essere realmente utile e, in primis, accattivante e di facile utilizzo.

Gli elementi chiave per un buon progetto

Bisogna sempre partire da un presupposto, quando si decide di sviluppare una app: occorre scoprire le preferenze del target di riferimento. Ce ne sono milioni disponibili per il download, ecco perché delineare al meglio i contorni e definire il raggio di azione risulterà essenziale.

La app deve motivare l’utente, risultare per lui indispensabile nelle attività di tutti i giorni. Sarà utile far testare il progetto a un campione di persone, in modo da scoprire eventuali falle o difficoltà nella comprensione o l’utilizzo: sono i primi feedback, l’iniziale banco di prova al quale occorre sottoporre la propria creatura.

La concorrenza, nel mondo delle app, è davvero agguerrita: la strategia promozionale sarà un altro passaggio essenziale, per veicolare al meglio il proprio prodotto. I download saliranno di numero con l’aumentare delle persone raggiunte dalla notizia di una nuova app interessante da scaricare.

Sviluppo e promozione sono elementi clou, ma anche la scelta delle migliori funzionalità e l’estetica complessiva della piattaforma non saranno da meno. Potrà entrare in gioco anche la cromoterapia, che farà leva sulle sensazioni specifiche veicolate da determinati colori (per esempio, rosso=appetito e arancio=shopping).

Tenere a freno i banner pubblicitari e gli annunci potrà facilitare la navigazione e l’utilizzo, inoltre nel corso della fase di sviluppo dell’app sarà necessario lavorare sull’ottimizzazione verso i motori di ricerca. Occhio al design, fate in modo che sia sempre pulito e lineare in modo da guidare al meglio lo sguardo: si tratta di un elemento decisivo per rendere migliore l’esperienza dell’utente.

Leave a Reply

COME GUADAGNARE 50 € AL GIORNOSCOPRI DI PIU'