Influencer chi sono e quanto Guadagnano

Influencer chi sono e quanto guadagnano

Scopriamo chi sono, cosa fanno e quanto guadagnano gli influencer, figure molto ricercate da brand e aziende per sponsorizzare i loro prodotti.

Chi è l’influencer

La figura dell’Influencer, molto in voga negli ultimi anni, s’inserisce all’interno del fenomeno chiamato “marketing d’influenza” dove l’attenzione non è concentrata sul prodotto che si vuole vendere ma sulla persona che lo sponsorizza.

L’influencer, dunque, altro non è che un soggetto in grado d’indirizzare, attraverso le proprie opinioni o anche semplicemente attraverso la propria immagine, le abitudini di acquisto delle masse.

Si può diventare influencer in ogni settore: cosmetica, moda, economia, politica, benessere.

E’ una figura che ha conosciuto grande fortuna negli ultimi anni soprattutto grazie ai social attraverso i quali sempre più giovani hanno avuto modo di farsi conoscere e mettere in campo le proprie competenze. Molte ragazze esperte di make up o abbigliamento sono diventate delle vere e proprie icone per le adolescenti e, con il tempo, i brand stessi hanno iniziato a cercarle per parlare dei loro prodotti o farsi fotografare mentre indossavano un capo del loro marchio.

La figura dell’influencer ha permesso a ragazzi senza un lavoro di avere una propria indipendenza economica senza dover far altro che sfruttare le loro competenze e le loro passioni. Per questo oggi è uno dei lavori più ambiti soprattutto tra gli under 30.

STRUMENTI UTILI PER DIVENTARE INFLUENCER DI SUCCESSO:

Cosa fa un influencer

Chi pensa che gli influencer siano nulla facenti che stanno tutto il giorno a farsi selfies sbaglia di grosso.

Per poter “influenzare” l’opinione altri è indispensabile avere un’ottima preparazione della propria materia, qualunque essa sia e, dunque, un buon influencer deve studiare e aggiornarsi spesso.

Se si vuole indirizzare un voto politico, bisogna essere molto preparati e aver studiato a fondo la situazione e le posizioni dei vari partiti prima di esprimersi e scrivere post o fare video sui social. Stesso discorso se si parla di Economia e Finanza, settore in cui stanno nascendo sempre più giovani influencer di successo.

Ma anche chi parla di abiti, accessori, bellezza e make up deve sempre esere aggiornata e al passo con i tempi e conoscere le ultime collezioni e tendenze in modo da parlare con competenza e non apparire banale e ripetitiva.

Un influencer di successo non deve mai lasciarsi andare e abbandonare i suoi “follower” (seguaci). Un post al giorno e almeno 2 video alla settimana sono l’ideale per restare sempre in cima alle vette.

Ogni volta che si fa un video è importante preparare un discorso chiaro, conciso ma d’effetto e curare la qualità delle immagini.

Come si diventa influencer

La passione per un determinato settore è il primo passo per diventare influencer. Sia il cibo, la moda, la finanza ma è determinante essere appassionati di qualcosa.

Il secondo step consiste nel diventare il più competenti possibili nel proprio ambito di riferimento. Oggi la concorrenza è alta e la competenza è la carta vincente per fare la differenza: ogni post e ogni video devono avere un linguaggio semplice ma, al tempo stesso, fornire sempre informazioni utili.

Terzo step: individuare il vostro target. Non si può pensare d’ influenzare tutta la popolazione indistintamente. Se siete adolescenti appassionate di make up molto probabilmente il vostro target saranno le vostre coetanee; stesso discorso se siete casalinghe esperte di cucina o economisti esperti di mercati finanziari.

Selezionare accuratamente il target a cui ci i rivolge è importantissimo per scegliere le parole giuste da utilizzare e le immagini da proporre.

E’ necessario anche amare i social e passarci molto tempo. Per influenzare gli altri bisogna mostrarsi con foto, pensieri, parole. Quindi bisogna avere almeno:

– 1 profilo Facebook + 1 Pagina

– 1 profilo Twitter

– 1 profilo Instagram

– 1 canale Youtube.

Quanto guadagna un influencer

Agli esordi si può guadagnare anche molto poco o nulla in quanto prima che i brand e le aziende vi contattino è necessario diventare popolari e raggiungere un buon numero di follower.

Una volta diventati “famosi” all’interno della vostra fascia di riferimento allora potrete iniziare a proporvi ai brand e guadagnare anche diverse migliaia di euro.

Il mestiere dell’influencer funziona così: più è seguito più viene cercato e pagato da aziende e brand per farsi fotografare con i loro prodotti o per parlarne.

In alcuni casi potreste, addirittura, venir ingaggiati per fare campagne pubblicitarie di nuovi prodotti da lanciare sul mercato.

Non vi è uno stipendio fisso ma ci sono influencer che arrivano anche a 5000/10000 euro al mese.

STRUMENTI UTILI PER DIVENTARE INFLUENCER DI SUCCESSO:

Iscriviti al Canale Telegram per ricevere news in tempo reale CLICCA QUI

Leave a Reply