Perché vale ancora la pena acquistare un Macbook Air

Un laptop che è icona

Si è parlato del Macbook Air come di un laptop ormai defunto, un prodotto del passato ormai reso obsoleto dai nuovi laptop della linea Apple.

La linea Air nasce nel 2008 con modelli che partono da 11 pollici fino a 15 pollici. Il laptop è in alluminio con linee sinuose e sottili. Quando uscì sul mercato molte furono le perplessità per questo prodotto che era avanti con i tempi. Si trattava della Apple di Steve Jobs, quella difficile da comprendere a pieno ma che poi risultava sempre essere pioniere di nuovi concetti, di nuovi modi di intendere oggetti che, prima di Apple, erano solo mera tecnologia e dopo Apple, diventano culto.

Quando la casa di Cupertino ha immesso sul mercato i nuovi Macbook Pro, che sono più sottili e potenti dell’Air, ha condannato quest’ultimo ad una lenta fine. Probabilmente Apple non rilascerà più aggiornamenti del Macbook Air, ma ciò non significa che questo non sia un laptop che ha rivoluzionato l’industria e che merita di essere ancora considerato tra i re dei computer portatili.

Tante funzioni a prova di futuro

I motivi per comprare un Macbook Air sono molteplici e partono dal prezzo: Il Macbook Pro più economico costa circa 1.499 Euro contro i 999 Euro dell’Air. Inoltre i nuovi Macbook (non Pro) sono di dimensioni molto ridotte con soli 12 pollici di schermo e costano circa 1.299 Euro. Inoltre i Macbook Air sono forniti di una batteria con un’autonomia di circa 14 ore, anche avendo il Wi-Fi attivato. I nuovi MacBook Pro invece hanno il 40% di batteria in meno, con un’autonomia che arriva solo a 10 ore. I Macbook da 12 pollici invece garantiscono circa 9 ore e 38 minuti di autonomia.

I Macbook Air sono anche forniti di porte USB regolari e di una porta per schede SD, mentre i nuovi Macbook seguono il trend dell’eliminazione dell’USB Tipo A a favore dell’USB tipo C. Nei Macbook di nuova generazione sarà necessario acquistare un lettore di schede SD a parte per poter usufruire della funzione.

Una delle caratteristiche migliori del Macbook Air è l’uso della classica presa dell’alimentazione di Apple MagSafe, che permette alla presa di staccarsi automaticamente dal laptop se vi si inciampa inavvertitamente, evitando quindi danni di migliaia di euro. Questa funzione non è presente nei nuovi Macbook.

I Macbook Air sono anche forniti di una tastiera superiore e più ampia, nonché più reattiva e con un feedback profondo.

Le nostre conclusioni

Il Macbook air è il laptop adatto per chi non ha bisogno di un computer di ultima generazione e può tranquillamente convivere con un processore leggermente obsoleto ed uno schermo con soli 1440×900 di risoluzione. Se si guarda oltre queste caratteristiche, si potrà godere di uno dei migliori computer portatili mai realizzati, con una batteria dall’autonomia epica, materiali in alluminio durevoli, design ancora all’avanguardia e prezzo conveniente.

Iscriviti al Canale Telegram per ricevere news in tempo reale CLICCA QUI

COME INIZIARE CON LE CRIPTOVALUTE

PER ISCRIZIONE: CLICCA QUI

l 65% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro nel trading con CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi. I Cryptoasset sono prodotti di investimento non regolamentati altamente volatili. Nessuna protezione degli investitori dell’UE.

Leave a Reply